Lacrime nella pioggia


All those moments will be lost in time, like tears in rain. Time to die
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. È tempo di morire

Memoria.
Noi siamo memoria. Siamo ciò che siamo stati in passato e ciò che ricordiamo di voler essere in futuro.
Memoria prospettica, implicita, esplicita, autobiografica... Parole che perdono senso di fronte alla morte.

Quando le reti di sinapsi che compongono la nostra memoria moriranno, alcune parti di noi sopravviveranno nelle reti di sinapsi di chi ci ha conosciuto.
E quando anche loro moriranno, diventeremo lacrime nella pioggia.

Quanto velocemente verremo dimenticati. E quanto sembra tutto inutile visto in questa prospettiva: la rabbia per un parcheggio, i minuti di anticipo a lezione, le buste della spesa, la trepidazione per la Peugeot nuova, come finiva quel film?, un abbraccio ricevuto, le ore in palestra, in piscina, al mare, in montagna, l'odore della panca in chiesa, quel cd che non riuscivi a trovare, un litigio (per cosa era?), le lezioni di inglese, il tempo perso in mille, sciocche, futili cose... Lacrime nella pioggia.

E tutte quelle parole, il tentativo di spiegare, di convincere, di convincersi, le promesse, le menzogne, le preghiere, parole vuote, parole false, parole su parole, lacrime nella pioggia.