Cognitive dissonance rulez


Due donne, una mora con i capelli corti e una bionda, salendo sull'autobus, apostrofano aspramente una vecchietta magra magra che si teneva in piedi a stento aiutandosi con il bastone e che stava scendendo dalla porta in fondo e non, come da regolamento, dalle porte centrali.
«Non si scende da qui, signora!» le dicono, mentre una commenta all'altra: «Ma guarda tu che modi, la gente non sa proprio vivere». L'altra, con identica espressione di sdegno stampata in faccia, annuisce.
Dopo cinque fermate le vedo sgomitare sgarbatamente e scendere da quella stessa porta. Senza battere ciglio.
Avevano ragione Empedocle ed Albert Ellis: la vita umana è caratterizzata dalla contraddittorietà.

(se vuoi capire meglio questo fenomeno vai a →La Dissonanza Cognitiva: ecco perché ci ostiniamo anche di fronte all'evidenza)