Dimagrire: 3 ricette miracolose che vi faranno perdere peso velocemente

Dimagrire è l'obiettivo n° 2 del periodo estivo. L'obiettivo n°1 non è quello che state pensando (piccoli lacaniani perversi!). Un tempo era quello, oggi è possedere il nuovo iPhone. Se volete ridurre tre taglie in fretta e senza sforzo, non potete perdervi queste tre ricette miracolose per dimagrire!

1. Non respirare

È scientificamente provato che i problemi di peso non dipendono dal fatto che mangiate troppo, mangiate male e non fate attività fisica.
Tutto questo non c'entra niente.
Il problema è l'aria.
Ne è prova inconfutabile la testimonianza di chiunque abbia problemi con la dieta (sia esso un obeso di New Orleans che non passa dal portone di casa o una 17enne con 2 mm di epidermide in eccesso):
«Non mangio niente eppure non dimagrisco, io basta che respiro e ingrasso».
A dimostrazione dell'influsso nocivo dell'aria basta pensare alle facce rinsecchite delle foto di Auschwitz, alle braccine magroline dei bambini africani o a quei fachiri ossuti che meditano sulle vette del Tibet mangiano una foglia di bambù ogni due mesi. È chiaro che lì si respira un'altra aria.
Ricetta: trasferirsi in una di queste periferie del mondo oppure vivere in una camera iperbarica (tipo Michael Jackson) respirando aria dello Zimbabwe.

2. Sii la Wanna Marchi di te stesso

La dieta non sta nel piatto ma nella testa. La verità è che mangiare un gelato di 897.000 kcal o un gambo di sedano è la stessa cosa. Non cercare la dieta fuori: la dieta è dentro di te! (...epperò è sbajata! cit Quelo). Se anche tu utilizzi il metodo TAP (trasgredisco - mi abbuffo - piango) ma non vedi risultati sappi che il TAP funziona benissimo e fa dimagrire! Se fate anche tu fai così ma non dimagrisci significa che non lo stai facendo abbastanza: impegnati, perdiana, dacci dentro!
Ricetta - Ripetetevi costantemente: «Fai schifooooo con quella ciccia che sballonzola!» (se imitate la voce di Wanna Marchi funziona anche meglio). Fate in modo che ogni volta che mangiate un biscotto possiate sentirvi meschini e trasgressori. Masticando ripetetevi tutte le frasi di critica e svalutazione che conoscete: sei debole; non sei capace a fare la dieta neppure per un pomeriggio; nella vita non combinerai mai nulla; ora è solo una Macina del Mulino Bianco ma domani mangerai una porchetta intera... Ciò non vi farà perdere molto peso, è vero, ma renderà più gustoso ogni boccone. Provare per credere.

3. Usa il metodo "beautiful Mind"

Molte persone a 50 anni vorrebbero avere l'elasticità della pelle di una 12enne, vorrebbero il girovita di Denny Mendez mangiando quanto Danny DeVito, vorrebbero bere superalcolici e dormire 2 ore per notte e svegliarsi riposati (e pettinati) come in una pubblicità di cereali... Vi dicono che sono aspettative irrealistiche? Non credetegli! Se Raffaella Carrà a 70 ancora può ballare il tuca-tuca, perché voi no? 
Ricetta - Appendete ovunque le foto in bikini della Barbie o del Big Jim al quale volete somigliare: sul frigorifero, nella scatola dei biscotti, sullo specchio, nel portafogli, sul lunotto della Smart, sullo screensaver del pc, sullo sfondo dello smartphone. se li collegate tra loro con fili di lana rossa otterrete quell'aspetto inquietante che tanto piace agli schizoparanoidi. Ogni volta che cercherete di prendere una merendina o una coscia di pollo, la foto di come potreste essere se solo vi tappaste la bocca vi farà desistere dal mangiare. Certo, smettendo di mangiare morirete. Ma considerate il lato positivo: nessuno scheletro è obeso!


 PS. Delusi? Ma che vi aspettavate? Le ricette miracolose non esistono! 

Commenti