Tirocinanti terapeuti, quante persone siamo mentre ci formiamo

Gli psicologi devono pagare per specializzarsi e per il tirocinio. Firma la petizione per chiedere che i tirocini degli psicologi vengano equiparati nell'impegno e nella retribuzione a quelli dei medici.

Sosteniamo la petizione proposta da un gruppo di giovani colleghi della Lombardia GPL (Giovani Psicologi Lombardia, ndr).

Lo psicologo clinico consegue la laurea dopo un corso di studi quinquennale (CdL magistrale + specialistica) svolgendo un tirocinio post-lauream non retribuito di circa 1000 ore suddiviso in due semestri.
Per divenire psicoterapeuta, affronta un iter formativo quadriennale, presso Scuole di specializzazione pubbliche/private in cui  la richiesta di ore di tirocinio obbligatorie (non retribuite) varia da un minimo di 250 ore a un massimo di 400 ore annue.


Benché l'impegno richiesto agli specializzandi psicoterapeuti non sia paragonabile a quello previsto per gli specializzandi in Medicina sia in termini di tempo che di fatica fisica (guardie mediche, turni di notte, gestione di reparti) quest'ultimo vincolo formativo grava notevolmente sullo stile di vita di molti studenti in psicologia/psicoterapia, votandoli alla precarietà, ad un senso di indefinizione, ad essere stanchi e distratti piuttosto che impegnati e partecipi mentre costruiscono il proprio futuro.

Lavoro e sacrificio sono condizioni necessarie per divenire professionisti, ma questo sforzo va sostenuto dagli organi competenti con responsabilità, struttura e retribuzione; solo così il tirocinio si trasformerà da obbligo formativo a processo di crescita e potenziamento delle competenze.

clicca sull'immagine per andare a firmare la petizione