Kiki & i segreti del sesso


Kiki & i segreti del sesso (Kiki, el amor se hace) di Paco León è un remake spagnolo del film australiano di Josh Lawson The Little Death (2014).

Il film segue le vicende di cinque coppie alle prese con difficoltà legate a preferenze sessuali molto inusuali: Natalia racconta ad Alex di essersi eccitata durante una rapina (arpaxofilia) e di essere un po' dendrofilica come la sorella. Paco e Ana vanno dallo psicoterapeuta di coppia perché sono insoddisfatti sessualmente, finché non arriva l’amica Belen e finiscono tutti e tre a letto. Maria Candelaria e Antonio desiderano un figlio ma lei non ha mai orgasmo da quando è sposata finché non vede il marito piangere (dacrafila). Paloma e José Luis, frustrati sessualmente a causa dalla paralisi e dalla costante ostilità di lei, finché José Luis non riesce quasi per caso a soddisfare la propria somnofilia. Infine l'eccentrica Sandra, audiolesa con usa una vecchia copertina come feticcio e oggetto transizionale e presa da raptus di efefilia che incontra Ruben, un simpatico sordomuto conosciuto grazie alla mediazione linguistica per una chat erotica.

Il film è scorrevole, riesce a parlare di sesso in modo esplicito ed ironico, e ci fa conoscere alcuni tipi di parafilie meno note:
  • Podofilia - attrazione per i piedi (il feticismo di Paco per le dita dei piedi vedi il mio articolo sul feticismo dei piedi)
  • Efefilia - toccare tessuti tendenzialmente quelli morbidi e soffici
  • Somnofilia - persona che dorme o incosciente
  • Dacrifilia - lacrime o pianto
  • Urofilia - ricevere urina o urinare sull'altro. Noto anche con il termine inglese Pissing
  • Sadismo e Masochismo - infliggere o ricevere dolore (l'anziano nel locale)
  • Feticismo delle mutandine(la figlia della collega di José Luis le vende)
  • Dendrofilia - alberi
  • Arpaxofilia - essere derubati
  • Acrotomofilia - persone con qualche amputazione (la nonna di Natalia)
Nel racconto si accenna anche alla scelta Poliamorosa (Ana, Belen e Paco), ai giochi di ruolo e ai comportamenti di Erotolalia e Coprolalia, cioè il piacere nel dire e ascoltare frasi erotiche o "sporche" durante il sesso.
Il motivo principale per cui consiglio questo film è il messaggio che invia a tutte le coppie, di qualunque orientamento sessuale, età e condizione: "Vivi con leggerezza!".

Un messaggio che, nella mia esperienza di psicoterapeuta che si occupa di coppie e di sessualità, va declinato in questi modi:
  • Goditela! il sesso - anche se non è mai "solo sesso" - ha come finalità il benessere e l'intimità. Smettila di fare gare o di misurare le performance.  
  • Sii curioso/a! Esplora, sperimentati, non autolimitarti.
  • Comunica! Parla apertamente e senza vergogna con il/la partner delle tue fantasie sessuali e dei tuoi desideri.
Spesso il motivo per cui viviamo con insoddisfazione la nostra sessualità è che non ne parliamo, e quando ne parliamo lo facciamo in modo maldestro, rabbioso, giudicante, rafforzando incomprensioni e ostilità e aggiungendo ogni volta un mattone al muro che ci separa dal/la partner.
Conoscete voi stessi, conoscete il partner e accettatevi con gioia e un pizzico di allegria. Perché el amor se hace.



Trovi un elenco di parafilie abbastanza completo su wikipedia. Per approfondire la differenza tra parafilie (cioè preferenze e comportamenti atipici,) e Disturbo parafilico leggi il mio articolo.